LA CISL DI QUARTO SI OPPONE AL PROGETTO DI REALIZZAZIONE DI UNA DISCARICA A QUARTO

Saremo al fianchi di tutti, movimenti, amministratori, politici,  per evitare questo scempio ambientale che la provincia di Napoli ci vuole imporre, afferma il responsabile quartese della Cisl, Alfonso Coppola.

La Cisl di Quarto ritiene di gravissima entità il danno ambientale che l’imposizione  della provincia di Napoli vuole attuare,nell’ aprire un’area di sversamento rifiuti nella città di Quarto. Non si può accettare che la città sia circondata da montagne di rifiuti, con il costante danno di vivere confinati con la “collina di spazzatura dei Pisani” e invasi anche dal lato opposto da nuova spazzatura “sull’area Spinelli”. La Cisl è e sarà al fianco dei movimenti,amministratori, politici, cittadini, per tutte le iniziative da mettere in campo per far indietreggiare il gravissimo progetto inquinante sulla città di Quarto. Responsabile Cisl Quarto, Alfonso Coppola

One Comment;

  1. Quartomondo said:

    Se la CISL è vicina ai cittadini, come lo è con i lavoratori, allora stiamo freschi.

Comments are closed.

Top