L’ASSOCIAZIONE “ per QUARTO” CONFERMA: MIMMO TISEO E’ IL NOSTRO CANDIDATO A SINDACO.

In questi giorni si era diffusa una voce che voleva il ritiro della candidatura di Mimmo Tiseo quale candidato a sindaco per le elezioni del prossimo 15 e 16 Maggio prossimi per il rinnovo del civico consesso e l’elezione del nuovo sindaco di Quarto. Voci totalmente infondate, Mimmo non ritira la sua candidatura, anzi cerca nuove alleanze.

L’Associazione politica-culturale “perQuarto”, attraverso un comunicato stampa a firma del presidente dell’associazione,Antonio Russo, ribadisce la candidatura di Mimmo Tiseo quale candidato sindaco alle imminenti elezioni amministrative. E’ questo anche in considerazione del fatto di “non avere avuto esito positivo il confronto con i vertici provinciali del PD e essendo venuto a mancare un qualsiasi confronto con altri partiti del centro sinistra quartese, ha deciso di prendere parte alla prossima tornata elettorale per le amministrative di Quarto, indicando quale candidato a Sindaco il prof. Domenico Tiseo, per un reale rinnovamento. Il partito “Italia popolare – I Popolari”, su questa premessa e sulla scelta del prof Tiseo, ha trovato piena convergenza. “L’associazione perQuarto” e “Italia popolare – I popolari” si presentano alla città di Quarto per contribuire a dare una svolta nella vita politica e amministrativa della città, secondo lo stile e le competenze che gli animatori dell’iniziativa hanno già avuto modo di dimostrare nella loro vita pubblica e professionale. La coalizione si muove nel solco della tradizione politica e culturale del centrosinistra. Prende atto che nelle tradizionali forze politiche che fanno riferimento a quest’area prevale una volontà di conservazione che non può produrre benefici alla nostra città. L’iniziativa intrapresa dalla coalizione si offre quindi come luogo di interazione e di incontro con tutte le realtà politiche e associative presenti sul territorio, che vogliono costruire un futuro diverso e migliore. L’accordo programmatico in elaborazione, oltre a prevedere risposte alle troppe insolute problematiche quartesi, si fonda soprattutto su tre concetti fondamentali: legalità e trasparenza degli atti amministrativi, rinnovamento reale, difesa del territorio da eventuali tentativi di aggressione. Tale accordo programmatico è aperto al contributo di tutti i cittadini che vogliono essere partecipi”.

12 Comments

  1. Clown said:

    Bene, una buona notizia! Il ritardo nella ufficializzazione della candidatura del prof Tiseo stava alimentando voci su un suo possibile ritiro. Adesso tutti quelli che come me speravano in una bella giornata di sole per il 15 maggio per andarsene al mare non sapendo a chi dare la propria preferenza avranno un’altra scelta, una scelta che parte da una garanza certa: il prof Tiseo. Adesso resta solo da vedere se manterranno anche l’impegno di un rinnovamento totale anche nella presentazione della lista, sperando che non cedano alla lusinga dei voti certi che potrebbero assicurare i tanti vecchi tromboni della politica quartese e presentino un elenco di persone che portino una ventata di novità.

  2. Il forestiero said:

    Forza Prof. Tiseo, siamo tutti con lei.Finalmente tutti i ciitadini quartesi che hanno a cuore le sorti di questo paese potranno ancora sperare in una riqualificazione del territorio che lo renda più vivibile, se si è ancora in tempo a farlo.Sono convinto che Lei, non avendo alcun rapporto particolare con personaggi che hanno forti interessi economici da difendere a tutti i costi,sarà libero di poter fare le sue scelte influenzate soltanto dalla difesa della “cosa pubblica e dalle richieste dei cittadini che invito ,anche attraverso le pagine di questo giornale, a inviarle.
    Sappiamo bene che sarà una dura battaglia, proprio perchè Lei non avrà a disposizione una massa di soldi che i Personaggi famosi metteranno sulle scrivanie dei suoi avversari, ma Lei avrà al suo fianco un grandissimo numero di persone per bene e non dovrà RESTITUIRE NULLA CON GLI INTERESSI PATTUITI.
    Cordiali Saluti

  3. marisa said:

    Egregio sig- Filacchione, comprendo il suo dolore ed il suo risentimento. Quello che è successo a sua moglie è un fatto molto molto doloroso: la morte di una ragazza di 23 anni che lascia due bambini piccol i è certamente da approfondire. Io non sono medico e nemmeno lei. Ha certamente fatto la cosa giusta denunciando quanto le è accaduto. Ma da qui ad accusare una persona per errore medico e negligenza, prima che si esprima il tribunale con le sue perizie, non lo trovo corretto. Il dott. Tiseo è stimato ed apprezzato come medico e come persona estremamente corretta, da tantissime persone, anche medici, e non solo a Quarto. A fronte di quanto è successo a sua moglie, bisogna anche ricordare quante vite invece ha salvato, a quante persone ha restituito una qualità della vita soddisfacente, e quante e quante volte non ha nemmeno percepito il suo giusto compenso. Lei si è giustamente sfogato, ma non può emettere giudizi che non competono nè a lei nè a quanti la leggono prima che si esprimano i giudici. Il voto è libero. Si esprima nella sua cabina elettorale, ma non getti fango su nessuno. La ringrazio e le rinnovo i sensi della mia vicinanza per la grave perdita subita ed auguro a lei e al dott. Tiseo che tutto venga chiarito quanto prima. Marisa

  4. pocho said:

    caro Filacchione, io ti conosco bene, e conosco anke il dott. Tiseo… Io nn so di preciso, se veramente il dott Tiseo abbia responsabilità per la morte di tua moglie, però ti assicuro ke il dott. Tiseo è veramente un galantuomo, una persona perbene. Io penso ke tu nn devi buttare fango su Tiseo, ma devi parlarci, chiarirti, e capire che il dott. Tiseo , mai e dico mai, avrebbe fatto un qualcosa di così brutto…. Ps. non voto Tiseo, ma ho avuto la fortuna di conoscerlo….cm conosco te caro Filacchione…

  5. QCWQCW said:

    Caro filacchione gaetano, sono il Direttore Umberto Milazzo, purtroppo, mio malgrado mi vedo costretto a cancellare i suoi post per ciò che concerne le Sue esternazioni riguardante il Dottor Mimmo Tiseo, in quanto le sue considerazioni sono del tutto personali. Io non metto in dubbio quello che Lei afferma ma le sue considerazioni a proposito del sig. Mimmo Tiseo quale candidato a sindaco non centrano con tutto ciò che le è capitato e che comprendo benissimo. Perdere una persona cara peraltro così giovane è davvero molto triste, ma mi corre l’obbligo, come dicevo prima di eliminare i suoi post perchè sono materia di tribunale e il giusto processo dirà chi ha sbagliato e quindi l’eventuale condanna.
    La saluto cordialmente, Umberto Milazzo

    • filacchione gaetano said:

      lo so pultroppo questa e la politica io ho espesso il mio disappunto a far candidare a sindaco un personaggio a mio parere no affidabile

  6. filacchione gaetano said:

    io ho fatto sentire la mia voce come dice il forum e non mi farmero qua

  7. Vincenzo said:

    Buongiorno,
    ma i programmi?
    Dove sono i programmi che Tiseo come gli altri propongono.
    Se adesso non Vi sono figuriamoci quando verranno votati.
    I programmi dove sono?
    Se qualcuno sa darmi una risposta ne sarei grato.
    Per adesso io vedo solo immondizia a mappate su tutti i fronti.
    Grazie

  8. perQuarto said:

    Gentile Sig Vincenzo, indubbiamente la sua richiesta è assolutamente legittima e pertinente. I programmi: per quanto riguarda quello della coalizione di cui fa parte la lista cibica “perQuarto” è quasi del tutto elaborato e verrà reso pubblico appena verranno ufficializzate e registrate candidature, liste e altro e cioè il 14 Aprile. Il “quasi tutto elaborato” nasce dalla necessità di confrontarsi ancora con i vari protagonisti della vicenda e soprattutto, vista la nostra vocazione di lista civica, con i cittadini che hanno voglia di dare il loro apporto allo stesso programma. Come lo possono fare? Semplice, e questo vale anche per Lei, visto che non Le verrà richiesta alcuna tessera di partito: basta venire nella sede dell’Associazione che ha dato vita alla lista civica e confrontarsi con quelli che frequentano: in fin dei conti è proprio questo il nostro obiettivo finale e cioè far partecipare tutti quelli che desiderano farlo. Approfitto dell’occasione per esternare un mio concetto. Indubbiamente i programmi sono una cosa veramente seria, ma riteniamo ancora più importante che quei programmi siano realmente realizzati e non stravolti. Questo può capitare solo se vi è una coalizione capace di garantirne l’esecuzione. Purtroppo è dal lontano 1998 (post primo Ciraci) che noi assistiamo ad uno stravolgimento dei programmi presentati in campagna elettorale da TUTTE le amministrazioni che si sono succedute. Del resto capirà che non può essere altrimenti se nota che anche oggi vi sono partiti che non hanno ancora deciso con quale coalizione concorrere: il programma per molti non è vincolante purchè si scelga la coalizione vincente. Tanto c’è sempre tempo, per loro, cambiarlo in corsa d’opera. Ecco perchè noi dell’associazione, parliamo di trasparenza degli atti amministrativi: permettere che tutti possano accedervi (ad iniziare dal bilancio alle delibere più leggere) in modo da poter contrallare veramente l’operato di chi ci amministra. Ed in questo seszo va, ad esempio, l’intento dell’ANAGRAFE PUBBLICA DEGLI ELETTI, nostro punto fondamentale. L’aspettiamo, certi che anche Lei avrà qualcosa da suggerirci.

  9. Il forestiero said:

    Sig. Vincenzo, dichiaro di essere un tifoso del Prof. Tiseo. Mi sono posto le stesse sue doma nde , ma la risposta l’ho trovata ricordandomi di tutte le manifestazioni pubbliche organizzate dall’asoociazione per Quarto in cui il vero protagonista è stato il candidato sindaco Mimmo Tiseo:
    1) La maratona internazionale con arrivo a Quarto: penso che losport , il tempo libero con le relative strutture(palazzetto dello sport, piscina olimpionica etc..) sia uno dei punti qualificanti del programma.
    2)Il forum iUNIVERSALE DELLE DELLE CULTURE: valorizzazione dei beni archeologici del Comune di Quarto con itinerari enogastronomici(sviluppo economico con occupazione di nuove risorse).
    Anche questo punto è veramente importante se pensiamo che sul territorio saranno necessari strutture di accoglienza per i visitatori etc..
    3)manifestazione con l’intervanto degli altri sindaci del comprensorio flegreo sulla RACCOLTA DIFFERENZIATA:punto importantissimo di un programma .Sono convinto che ciò che lle ho elencato,farà parte del programma e, se fosse realizzato, sarebbe UN GRANDE SUCCESSO.Spero che il Prof. Tiseo accolga queste mie riflessioni.
    Cordiali saluti

  10. ariapulita said:

    Sono molto contenta che il Prof Tiseo voglia mettere le proprie competenze, le sue capacità supportate da valori etici e morali a servizio della cittadinanza onesta e perbene quartese. E’ una candidatura che vola ben piu in lato di quelle imposte dalla partitocrazia. Un iniziativa coraggiosa di cui si sentiva il bisogno per cambiare aria e che merita di raccogliere consensi in maniera trasversale in tutta la cittadinanza tra le tante persone oneste che hanno come solo obbiettivo una amministrazione oculata, tesa alla valorizzazione del territorio ed all’inserimento di quarto in un piu dignitoso contesto ambientale ed anche culturale.

Comments are closed.

Top