IL VOLLA BATTE IL QUARTO 1 A 0 ANCORA UNA BATTUTA D’ARRESTO PER IL QUARTO SCONFITTO A VOLLA NONOSANTE UNA BUONA PROVA DELLA SQUADRA CHE HA LOTTATO ALLA PARI CON I PADRONI DI CASA

Sconfitta pesante per il Quarto che si allontana ancora di più dalla zona
calda,ma la squadra ci crede ancora. Bisogna restare tranquilli e mettercela tutta ,partita dopo partita. E Domenica al “Giarrusso” c’è l’Alba Sannio che ambisce ad un posto da protagonista.

Sconfitta pesante per il Quarto che si allontana ancora di più dalla zona
calda , ma la squadra vista contro la Virtus Volla ha dimostrato di crederci
ancora arrendendosi solo ad un calcio di punizione dal limite allo scadere del
primo tempo. Partita combattuta alla pari dalle due squadre che non si
risparmiano lottando palla su palla dove si mettono in mostra soprattutto i due
estremi difensori. La differenza la fa il Volla solo su calcio piazzato nei
minuti di recupero della prima frazione di gioco. Ripresa che vede le due
squadre annullarsi a vicenda con il Quarto che non riesce a concretizzare le
poche occasioni riuscite a procurarsi. Non bisogna abbattersi dopo una serie
di risultati negativi come non c’era da essere troppo ottimisti quando la
squadra aveva raggiunto i vertici della classifica. Mancano ancora sei giornate
alla fine del campionato e giocare ogni partita come se fosse quella decisiva
porterebbe Mr. Ulivi e i suoi ragazzi a riagganciare quei quattro posti in
classifica che valgono un’intera stagione.
Saranno sei gare da giocare con la giusta concentrazione e con quella
cattiveria agonistica che possono fare la differenza in queste ultime partite
convinti che,mettendocela tutta, si possa raggiungere l’obiettivo .La squadra
ha bisogno di restare tranquilla e dimostrare che in campo dia tutto a
differenza delle due partite perse in casa che hanno messo a nudo mancanze che
fino allora non si erano viste. Domenica al “Giarrusso” arriva l’Alba Sannio
che ambisce ad un posto da protagonista ,sconfitta a sua volta da un
inarrestabile Campania lanciatissima verso una promozione diretta davvero
meritata, quindi ancora una squadra che vorrà cancellare la sconfitta inflitta
dalla capolista. Non ci sarà da lasciare nulla al caso concentrandosi su quella
che potrebbe essere l’ultima partita a disposizione per rimanere aggrappati a
quel sogno che si chiama “Play Off”.

Massimo Di Giovanni

Top