II EDIZIONE DEL PREMIO “GIORNALISTI CONTRO LA CAMORRA”

29 giugno 2011 (ore 10) –  Aula Pessina  Sede Centrale Università Federico II, Napoli. L’ associazione “Modavi-Federazione Provinciale di Napoli Onlus”, in collaborazione con “Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie.”, Fondazione Polis e l’Ordine dei Giornalisti della Campania, ha organizzato la seconda edizione del Premio “GIORNALISTI CONTRO LA CAMORRA” un riconoscimento istituzionale ai giornalisti che in Campania più si sono distinti nella lotta all’illegalità ed alla criminalità organizzata. Fra i premiati Nello Mazzone.

29 giugno 2011 (ore 10) –  Aula Pessina  Sede Centrale Università Federico II, Napoli

L’ associazione “Modavi-Federazione Provinciale di Napoli Onlus”, in collaborazione con “Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie.”, Fondazione Polis e l’Ordine dei Giornalisti della Campania, ha organizzato la seconda edizione del Premio “GIORNALISTI CONTRO LA CAMORRA” un riconoscimento istituzionale ai giornalisti che in Campania più si sono distinti nella lotta all’illegalità ed alla criminalità organizzata.

Il giorno 29 giugno 2011 alle ore 10.00 nell’Aula Pessina, Sede Centrale Università Federico II (C.so Umberto I, 40) sono stati premiati i giornalisti: Leandro Del Gaudio (Il Mattino), Dario Del Porto (La Repubblica), Fabio Postiglione (Roma), Vincenzo Lamberti (Metropolis), Massimo Ravel (Tg Regione Campania), Pierpaolo Petino (Videocomunicazioni), Rossana Russo (Canale 9), Vincenzo Perna ( Canale 8), Nello Mazzone (Napoli Canale 21), Livio Varriale (Julie Italia), Francesca Nardi (Teleluna Caserta), Angelo Pompameo (Italiamia), Rosario Naddeo (Tele A), Francesca Scognamiglio (Napoli Tv), Fabiola Conson (Televomero), Saverio Russo (Telecapri).“L’informazione – afferma Alessandro Sansoni, Presidente del Modavi Napoli – gioca un ruolo cruciale nel contrasto alla cultura mafiosa e camorristica e l’opera di trasparenza che i mass-media possono mettere in campo è di grande aiuto al contrasto del fenomeno malavitoso, come ci hanno insegnato Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. Pertanto ci sembra giusto promuovere e premiare quegli operatori che lavorano ogni giorno in prima linea su questi temi nella nostra regione. E’ anche attraverso la loro attività che può realizzarsi un risveglio delle coscienze sul fronte della lotta alla camorra”. Il logo della II edizione del premio è stato ideato da Tony Baldini per la Iuppiter Group e raffigura una pistola spezzata da una penna. I Giornalisti sono stati  premiati al termine di un dibattito sul tema: “I mass-media come fondamentale strumento di lotta alla criminalità organizzata”. All’incontro hanno partecipato: Massimo Marrelli, Rettore dell’Università degli studi di Napoli Federico II, Lucio De Giovanni, preside della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università Federico II, Alessandro Sansoni, presidente Modavi, Geppino Fiorenza, referente Libera Campania, Enrico Tedesco, segretario generale fondazione Polis, Luigi De Magistris, sindaco di Napoli, Luigi Cesaro, presidente della provincia di Napoli, Gianfranco Valiante, presidente della commissione regionale Anticamorra, Caterina Miraglia, assessore all’Istruzione della Regione Campania. Tra i relatori: Francesco Barbagallo, docente di storia della Federico II, Giuseppe Lucantonio, sostituto procuratore DDA di Napoli, Ottavio Lucarelli, presidente Ordine dei Giornalisti della Campania, Luigi Merolla, questore di Napoli, Andrea De Martino, prefetto di Napoli, Sergio Moccia, docente di diritto penale dell’Università Federico II, Don Tonino Palmese, vicepresidente Polis. Modera il direttore del Mattino Virman Cusenza.

 

Ufficio Stampa: IUPPITER GROUP (Via dei Mille 59, 80121 Napoli)

Tel. 08119361500 – 3314828351 www.iuppitergroup.it – iuppiter@fastwebnet.it

5 Comments

  1. Quartomondo said:

    Che vergogna questi premi! L’intera redazione di Quarto Canale avrebbe dovuto ricevere il primo premio ed un bacio in bocca per il coraggio ed i servizi, le inchieste e gli approfondimenti fatti in Quarto Flegreo, e invece…

  2. TARANTELLA said:

    KE VERGOGNA QUESTO COMMENTO!!!!
    E’ IL TIPICO PARLARE DI KI PROVA SOLO INVIDIA DI GENTE KE VALE VERAMENTE TANTO X ONESTA’,PROFESSIONALITA’ ED IMPORTANZA……..
    COMPLIMENTI X IL BACIO IN BOCCA, BEL MODO DI ESPRIMERSI!!!!
    CARO “QUARTOMONDO TI HA FATTO TNT SOFFRIRE QUESTO “RICONOSCIMENTO ISTITUZIONALE” AI GIORNALISTI KE IN CAMPANIA SI SONO DISTINTI NELLA LOTTA ALL’ILLEGALITA’ ED ALLA CRIMINALITA’ ORGANIZZATA?
    FORSE XKE’ TRA I PREMIATI NON FIGURA DI SICURO IL TUO NOME …….
    CERTO NN E’ COLPA DI NESSUNO SE IL VOSTRO IMPEGNO PROPRIO NN E’ STATO NOTATO O NN VI SIETE BATTUTI ABBASTANZA COME LORO X FARLO EMERGERE….

  3. Quartomondo said:

    Temo, confuso Tarantella, che tu non abbia capito una mazza di nulla.
    I complimenti vanno a quei giornalisti che si sono meritati il premio, e che hanno scritto SEMPRE E COMUNQUE di camorra, a differnza di quanta ha fatto e continua a fare Quarto Canale.
    Noi del quartomondo non siamo giornalisti, non abbiamo un periodico, non abbiamo una tv, non abbiamo un “portale ufficiiale della tua città”; noi non siamo nella categoria dei media. Siamo solo quattro fessi che riportano i fatti pubblici e noti (a differenza di altri che tacciono e nascondono le notizie). In pratica, confuso Tarantella, il nostro commentoe ra un bonario sfottò al prodigioso networlk locale, capace di tacere su tutto e, GIUSTAMENTE, messo fuori da un premio del genere.
    La faccenda del “bacio in bocca”, prevede una certa conoscenza di certi fenomenio sociologici che ignori e che non ho tempo e voglia di spiegarti. Adesso ti saluto e tu saluta i tuoi amichetti di Quarto Canale.

  4. edf52 said:

    Quartomondo N. 1 !!!!!!!!!!!

    Trantella portaci anche i saluti miei.

  5. TARANTELLA said:

    CARO SIGNOR QUARTOMONDO
    NN C’E’ BISOGNO, GRAZIE KE TU MI SPIEGHI NULLA.
    GLI AMICI DI QUARTOCANALE TIENITELI PURE TU VISTO KE SEI TU A NN AVER CAPITO UNA MAZZA, NON IO ED HAI PURE LA PRESUNZIONE DI VOLER INSEGNARE…..
    NN SEGUO AFFATTO QUESTO CANALE, SAI SONO PER LE EMITTENTI DI GRADO MOLTO PIU’ ELEVATO…..
    DEL “BACIO IN BOCCA ” SONO BENE A CONOSCENZA,CREDEVI FORSE L’AVREI INTESO IN ALTRO SENSO??
    BEH SE SEI STUPIDO NN E’ COLPA MIA, PARLI SENZA SAPERE…..
    E’ UN ESPRESSIONE POCO FELICE, NOTO KE SAI ESPRIMERTI SOLO CN QUESTO SQUALLIDO LINGUAGGIO.
    SE IL TUO VOLEVA ESSERE UNO SFOTTO’ ALLORA AVRESTI DOVUTO IMPOSTARLO IN MODO DIVERSO,IMPARA A RIFLETTERE PRIMA DI SCRIVERE.
    DISTRATTO QUARTOMONDO TI RIBADISCO E QUESTA VOLTA SII PIU’ ATTENTO…DI QUARTO CANALE NE M IMPORTA QUALKOSA NE POSSO PORTARE I SALUTI TUOI E DEL TUO AMIKETTO (EDF52),DATO KE NE CI HO A KE FARE, NE VLG AVERNE.
    IL MIO COMMENTO ERA RIFERITO “SOLO ED ESCLUSIVAMENTE” AL MERITATO PREMIO DI TUTTI I GIORNALISTI KE L’HANNO VINTO..

Comments are closed.

Top