CONTROLLI A QUARTO.ARRESTATE TRE PERSONE

Tre persone arrestate in flagranza di reato e due carabinieri aggrediti e finiti in ospedale con prognosi di quindici e venti giorni. E’ il bilancio di una nottata di controlli in strada compiuti dai militari della tenenza di Quarto. Sabato notte ad un primo posto di blocco in via Viticella, i carabinieri hanno intimato l’alt ad una Smart con a bordo il 36enne Giulio De Maria e il 31enne Antonio Battilomo, entrambi pregiudicati

Alla vista dei militari la Smart ha tirato dritto travolgendo in pieno un carabiniere. Il militare ha riportato un trauma cranico e contusioni a gambe e bacino. Pochi minuti dopo la Smart è stata intercettata in via Don Morosini e bloccata. Dai controlli è emerso che l’autovettura era stata rubata un’ora prima sul lungomare Sandro Pertini di Pozzuoli ad un 32enne di Marano, che ne aveva già denunciato il furto. In un secondo posto di blocco, al corso Italia, un’altra pattuglia è stata aggredita da un automobilista 47enne di Villaricca. L’uomo, in evidente stato di ebbrezza, è stato fermato dai militari ed invitato a sottoporsi all’alcoltest. Ma la sua è stata una reazione alquanto violenta: il 47enne è andato in escandescenze, aggredendo con calci e pugni in pieno volto e allo stomaco i militari. Un maresciallo 36enne della tenenza è stato colpito al piede con un oggetto contundente ed ha subito la frattura all’alluce del piede destro.

Veronica Di Vita

One Comment;

  1. Quartomondo said:

    Notizia vecchia di una settimana! Quarto Canale è sempre sulla notizia! 🙂

Comments are closed.

Top