CONFERENZA STAMPA DEI PARTITI CHE HANNO SFIDUCIATO L’EX SINDACO.

Domani Sabato 12 Gennaio, presso il bar caffetteria Cavallo, in Via Masullo i 17 consiglieri che hanno sfiduciato  l’ex sindaco Secone, terranno una conferenza stampa per spiegare le motivazioni che hanno indotto questi consiglieri a porre la firma e “ mandare a casa “ l’ex primo cittadino.

Domani Sabato 12 Gennaio, presso il bar caffetteria Cavallo, in Via Masullo i 17 consiglieri che hanno sfiduciato  l’ex sindaco Secone, terranno una conferenza stampa per spiegare le motivazioni che hanno indotto questi consiglieri a porre la firma e “ mandare a casa “ l’ex primo cittadino. Interverranno i rappresentati di tutti i partiti ( Pdl, Udc, Verdi, Udeur e Idv) che hanno posto fine a questa esperienza amministrativa che ormai non era più in grado di governare una cittadini di 40mila abitanti. “Ormai era sotto gli occhi di tutti la pessima gestione di governo cittadino” affermano gli ex consiglieri. “Questa amministrazione faceva soltanto promessa che mai riusciva più a mantenere, vedi distretto sanitario, vedi Pip( Piano Insediamento Produttivo), vedi piscina comunale su terreno confiscato alla camorra, piano casa, ma soprattutto quello che più addebitiamo a questa amministrazione è il mancato avvio di una seria raccolta differenziata che avrebbe diminuito la quantità di rifiuti solidi da portare in discarica  e che peraltro hanno fatto lievitare la tassa per la raccolta dei rifiuti solidi urbani.”

Veronica Di Vita

8 Comments

  1. VinoVeritas said:

    Alle ore 18:00 il nostro ex sindaco SAURO SECONE avrà un incontro con la cittadinanza (per chi lo crede ancora) – come mai dott. milazzo non ha inserito tale argomento?-

    non è forse all’ordine del giorno una notizia del genere?
    o forse tutto ciò è viziato dal un consiglio obbligato da parte dell’ex, visto i commenti che lo avrebbero investito ancora?
    CERTO CHE è STRANO …………….CONSENTITEMELO!

    IN OGNI CASO ALMENO I 17 HANNO MESSO LA FACCIA………..

  2. QCWQCW said:

    Cari VinoVeritas, Lei è un lettore poco attento, mi dispiace dirlo ma la notizia che l’ex sindaco avrebbe incontrato la cittadinanza era già stato pubblicato diversi giorni fa. Per amore di chiarezza e senza nessuna polemica. Intanto la ringrazio di venire a visitare il sito e postare i suoi commenti poer ravvivare la discussione all’interno di quanti frequentano questo sito.
    Alla prossima il Direttore Umberto Milazzo

  3. VinoVeritas said:

    POTREBBE ESSERE STERILE TUTTO CIò, MA PER AMOR DEL VERO hO I MIEI DUBBBI.

  4. marisa said:

    Ai “conferenzieri” del 12
    Ma che bravi! La raccolta differenziata non parte, potrebbe partire invece una discarica, e voi che avete pensato di fare ?piuttosto che fare il vostro civico dovere di oppositori (e non) lasciate la città senza amministrazione!!! Bravi, mi congratulo con voi:

  5. Quartomondo said:

    Magari se nell’annuncio venisse inserita anche l’ora nella quale la ‘mazzamma politicara’ tiene questa conferenza stampa, non sarebbe male.
    Potrebbe essere che qualcuno potrebbe decidere, vista l’assenza del circo, di portare i bambini a vedere questo selvaggio spettacolo dei 17 Giuda Lotariota, che si esibiscono in un bar, con la gente che lancia loro erba e noccioline.

  6. Ciccio said:

    Quartomondo sei un grande, Tu non offendi Quarto la onori!!!! in questa città c’è tanta gente x bene, molti Napoletani che sono venuti a vivere qui x tanti motivi, questa gente non è legata alle caste quartesi, su queste persone si deve puntare per il rilancio, ovviamente insieme ai tanti quartesi x bene. Come si fa a dire che Quarto sia bella “strade sporche sempre, la villa comunale che è un supemercato della droga, vandalismo senza limiti. assenza delle forze dell’ordine, cantieri e cantieri in ogni dove, bambini costretti a giocare a pallone davanti alla casa comunale, distruzione dell’unica attrattiva e potenziale richezza di Quarto l’agricoltura, ecc. ecc.”. Il futuro di Quarto non è l’edilizia abitativa, casomai è la sua distruzione a beneficio di pochi.

  7. catonedomenico said:

    Caro Ciccio se leggi con attenzione altri articoli puoi avere una risposta. Uno dei motivi che i 17 si sono dimessi è per avviare una nuova fase di assetto del teritorio, che sarà oggetto del prossimo programma elettorale con cui ci confranteremo con i cittadini, come ho elencato in precedenti post sarà prestata grande attenzione alla vivibilità, alla viabilità, alle attività produttive. Tieni presente che sono passaggi obbligati, dato che la mancata realizzazione programmatica di questi punti comporterebbe la morte di Quarto e la svalutazione dei beni di tutti i cittadini. Morte a cui l’ exsindaco stava indirizzando la cittadina per i suoi personali cambiamenti al programma elettorale del 2007. Saluti Catone Domenico.

Comments are closed.

Top