BACOLI, COORDINAMENTO DELLE PERIFERIE: “ANCORA FERMI I LAVORI IN VIALE OLIMPICO”

ll Coordinamento delle periferie scende ancora in campo per la situazione di degrado di Viale Olimpico a Bacoliperennemente in bilico. Il riasfalto sarebbe dovuto iniziare a fine giugno, ma i lavori sono ancora fermi. L’appalto fu aggiudicato dalla ditta “R.S. Appalti S.rl.”, revocato successivamente con determina n. 473 del 15/06, dopo il ricorso della ditta “Imprecos Srl”, a causa di un errore di percentuale.

Si è proceduto poi con la determina n. 500 ad una nuova aggiudicazione della gara e i lavori sono stati affidati alla ditta che aveva presentato il ricorso. Una serie di intoppi burocratici quindi che però sono andati a danno dei cittadini.

I lavori di Viale Olimpico continuano a tardare. “Per avere una risposta – si legge dalla lettera del coordinamento delle periferie – l’8 luglio abbiamo indirizzato all’Assessore ai Lavori pubblici Michele Costigliola, una nota affinchè dia tempi precisi al riguardo”.

L’amministrazione bacolese ha operato intanto vari interventi di manutenzione stradale che, come ribadisce il coordinamento “sono azioni positive”. Solo nella frazione di Cappella non è stato ancora fatto nulla di concreto. “Viale Olimpico – continua la lettera del coordinamento – è diventato impercorribile.

Non chiediamo trattamenti di favore né priorità rispetto alle altre zone di Bacoli – conclude – ma solo quanto spetta di diritto a Cappella, che non è una frazione di serie B”.

Francesca Galasso

Top