V.SINDACO BUONANNO: DICHIARAZIONI CONS. CHIARO SOLO FARNETIFICAZIONI. LO INVITO AD UN DIBATTITO PUBBLICO.

Il  duro attacco del coordinatore del PDL  è gratuito, fuori luogo ed di cattivo gusto,dice un vecchio adagio , “La pietra fa’ male dall’altezza che cade”.

Per le accuse rivoltomi c’e bisogno di un chiarimento,  mi difenderò ma  non come commissario del mio partito L’UDC  che in questo baillame non c’entra nulla, ma in qualità di assessore alle attività produttive, carica che ricopro da circa un anno e mezzo. Le farneticanti dichiarazioni del consigliere Chiaro meriterebbero una risposta molto articolata, ma farlo con delle semplici dichiarazioni a mezzo stampa  sarebbe molto riduttivo, considerando lo spessore culturale e sociale dell’interlocutore e poi la città non lo merita.

Pertanto non mi resta che invitarlo  ad un confronto pubblico o anche a mezzo stampa e ripetere le accuse,  ma alla presenza naturalmente di giornalisti che possano fare delle domande e chiarire la situazione sotto tutti gli aspetti. Anche perché l” esimio” consigliere non solo non si rende conto di quello che dice, ma ancora peggio le sue esternazioni non sono farina del suo sacco, figuriamoci poi le locuzioni in latino.

Non mi resta quindi che rinnovare l’invito ad un confronto pubblico, ma su argomentazioni serie quali ad esempio:

1° cartellonistica pubblicitaria, abusiva;

2°  e non ultimo circa societa’ edili fruitrici di interventi di somma urgenza  di proprietà di familiari di  un coordinatore di un partito di opposizione.

Potrei ancora citare altre tematiche  da trattare ma per il momento mi fermo a queste, successivamente se il conigliere è disponibile ad un secondo confronto potremo parlare di PIP (Piano insediamento produttivo, di  farmacie comunale  e di  altro ancora.

Mi sembra ovvio che a questo punto non mi aspetto altri comunicati ma stabilire il giorno del confronto, sempre che ne abbia le capacità e la voglia di mettersi in discussione.

Il  duro attacco del coordinatore del PDL  è gratuito, fuori luogo ed di cattivo gusto,dice un vecchio adagio , “La pietra fa’ male dall’altezza che cade”.

Top