SINDACO DI QUARTO SI RECA A TERZIGNO: «CI SONO 8 DIPENDENTI DELLA QUARTO MULTISERVIZI CHE DA OLTRE 24 ORE SONO BLOCCATI NEI PRESSI DELLA DISCARICA. E’ INCONCEPIBILE»

Il sindaco di Quarto, Sauro Secone, si trova in questo momento a Terzigno, a poche centinaia di metri dalla discarica, per verificare di persona quanto sta accadendo agli 8 dipendenti della Quarto Multiservizi spa, la municipalizzata che si occupa della gestione del prelievo dei rifiuti a Quarto, i cui automezzi sono stati bloccati dai manifestanti, con gli pneumatici squarciati. «Posso comprendere le motivazioni che sono alla base di una protesta da parte dei cittadini esasperati, ma è altrettanto inconcepibile che ci siano 8 lavoratori, 8 padri di famiglia che da oltre 24 ore si trovano a vivere in un vero e proprio incubo – sottolinea il sindaco Sauro Secone – Restano lì, a guardia degli automezzi, che se fossero lasciati incustoditi potrebbero essere incendiati dai facinorosi. E’ inconcepibile tutto ciò. Vogliamo che sia garantita la piena incolumità di questi lavoratori. Andremo via da qui solo dopo aver recuperato gli automezzi e gli 8 operatori della Multiservizi. Sia chiaro che da domani in poi non verremo più a conferire la spazzatura a Terzigno e si dovranno trovare siti alternativi».
Veronica Di Vita
Top