QUARTO: 600 TONNELLATE DI RIFIUTI IN STRADA; CAMION MULTISERVIZI BLOCCATI ALLO STIR DI CAIVANO

Seicento tonnellate di spazzatura in strada abbandonati, quattro camion da 42 ore in attesa di sversare allo Stir di Caivano creano un serio allarme igienico sanitario nella cittadina flegrea. Il Sindaco Sauro Secone eleva la sua protesta  per il blocco dei propri mezzi e per l’assurda situazione che si è creata. «Da 42 ore  quattro camion della Quarto Multiservizi spa, che cura il servizio di raccolta sul nostro territorio, sono  al di fuori dello Stir di Caivano in attesa di scaricare – dice il sindaco Secone – I mezzi sono stracarichi di rifiuti, mentre per le strade di Quarto stiamo superando le 600 tonnellate di spazzatura non raccolta. Non sappiamo più a quali santi rivolgerci! Mentre i nostri dipendenti sono incolonnati allo Stir trovandosi in un un vero e proprio inferno dantesco, le starde della  città sono ricoperte di sacchetti. Questa è la vera battaglia per la spazzatura: immondizia per le strade e camion incolonnati davanti allo Stir con lavoratori massacrati da turni di straordinario eccessivi. Mentre da parte di tutti gli uffici regionali addetti alla problematica della raccolta – afferma non senza rabbia Secone – registriamo totale ed assoluto silenzio. Questa è l’altra faccia della medaglia che pagano i cittadini di Quarto e non solo!».

Top