POLEMICHE SU CONCORSO COMUNE: ASS.NE SINSITRA UNITA PER QUARTO CHIUDE LA POLEMICA

Siamo certi che le parole del consigliere Esposito Gennaro, capo-gruppo consiliare del P.D. non rimarranno vuote parole ma saranno riempite da contenuti concreti, accettiamo il suo invito, fermo restando che l’associazione continuerà la sua azione propositiva e, nel caso fosse necessario, di controllo e denunzia: il tutto nell’interesse del territorio in cui viviamo..

In seguito alle polemiche politiche che hanno occupato la cronaca cittadina negli ultimi giorni, sia inerenti il convegno recentemente tenuto a Quarto sul “forum delle culture” sia per quanto riguarda il concorso pubblico bandito dal Comune di Quarto, l’Associazione “Sinistra Unita – per Quarto” sente la necessità di chiarire che le posizioni e le idee manifestate pubblicamente dal consigliere comunale Francesco Cangiano, non sono personalizzabili nella sua figura istituzionale, ma nascono da un confronto serrato avutosi all’interno dell’associazione stessa. Pertanto le posizioni espresse dal consigliere, iscritto e socio fondatore dell’associazione, rappresentano le idee e le posizioni di “Sinistra Unita – per Quarto”.

Tanto premesso, si ricorda che l’Associazione “Per Quarto” nasce con l’obiettivo di concorrere alla riqualificazione e allo sviluppo del territorio di Quarto, muovendosi nell’ambito della difesa della legalità ed all’interno dell’area di centro-sinistra.

L’idea che ha convinto un gran numero di cittadini a stare insieme in questo movimento è semplice: partecipare e contribuire, non solamente denunciando i piccoli o grandi problemi del territorio che affliggono tutte le piccole cittadine come Quarto, ma portando sul tavolo della discussione dell’Amministrazione Comunale, tramite i propri rappresentanti, idee e proposte concrete per la valorizzazione delle risorse presenti e quindi di un ben identificato piano di sviluppo sociale ed economico.

In questa ottica, non possiamo che manifestare un sincero gradimento alle dichiarazioni espresse dal capogruppo del PD, maggiore partito del centrosinistra, che riconoscendo la validità delle nostre osservazioni, espresse tramite il consigliere Cangiano, ci invita a iniziare un nuovo percorso condiviso che vada verso gli obiettivi indicati.

Certi che le parole del consigliere Esposito Gennaro non rimarranno vuote parole ma saranno riempite da contenuti concreti, accettiamo il suo invito, fermo restando che l’associazione continuerà la sua azione propositiva e, nel caso fosse necessario, di controllo e denunzia: il tutto nell’interesse del territorio in cui viviamo..

Top