GRAVISSIMO INCIDENTE IN VIA CAMPANA: PERDONO LA VITA UN QUARENTENNE DI GIUGLIANO E UN TRENTENNE GHANESE

 

 

 

Sono rimasti uccisi sul colpo, dopo un violentissimo impatto contro un’auto che li precedeva. A morire sono stati Gaetano Ilardi, 40enne di Giugliano e Sulemana Kader 30enne del Ghana, residente a Castelvolturno, nel casertano. Il terribile incidente è avvenuto in via Campana, intorno alle 6,45 del mattino. I due si trovavano in sella ad una moto di grossa cilindrata – una Kawasaki Z750 – guidata d Gaetano Ilardi. Davanti a loro viaggiava una Opel Astra, guidata da un 49enne di Pozzuoli. Il traffico a quell’ora del mattino non è ancora molto intenso. La velocità dei due veicoli – da una prima ricostruzione svolta dai carabinieri di Quarto e di Pozzuoli, assieme alla polizia municipale puteolana – non sembra essere stata particolarmente sostenuta. Dovrebbe essere stato un sorpasso azzardato da parte del mezzo a due ruote ad aver causato l’incidente. Un sorpasso avvenuto tentando di sorpassare sul lato destro l’automobile. Il 49enne alla guida della Opel Astra non si sarebbe accorto della manovra effettuata dalla motocicletta, finendo per spingerla verso il lato esterno della carreggiata. La moto, per evitare l’impatto, avrebbe cercato di rientrare, ma è finita contro il paraurti posteriore delle vettura. La caduta è stata rovinosa per entrambi gli uomini in sella alla Kawasaki. I due sono spirati sul colpo. Chi era alla guida della moto, Gaetano Ilardi, indossava il casco protettivo. Nonostante, però, la protezione, per il 40enne non c’è stato più nulla da fare, Stessa sorte per il ghanese che viaggiava seduto al posto passeggero. I soccorsi sono stati immediati. Due ambulanze chiamate con il 118 sono giunte nel giro di pochi minuti. Il personale della Pubblica Assistenza Flegrei, però, ha potuto fare ben poco. I due erano spirati nel giro di pochi istanti. Ferito, seppur in maniera lieve, l’uomo che era alla guida della Opel Astra. Per il 49enne di Pozzuoli è stato necessario comunque il trasporto in via cautelativa all’ospedale Santa Maria delle Grazie. Qui i medici gli hanno riscontrato un trauma cranico e diverse contusioni. La prognosi è di sei giorni. Le dalme dei due uomini in sella alla motocicletta, invece, sono state trasferite al II Policlinico di Napoli dove verranno effettuati gli esami autoptici. I carabinieri hanno provveduto a porre sotto sequestro sia l’Opel Astra che la Kawasaki mettendoli a disposizione dell’autorità giudiziaria. Gaetano Ilardi lascia la moglie Alessandra, di 35 anni, e le due figliolette di 12 e 16 anni. Gravissime le ripercussioni sul traffico dovute alla chiusura in entrambi i sensi di marcia di via Campana. L’intera viabilità è stata byapassata attraverso il tunnel Monte Corvara. I disagi sono durati diverse ore, fino alle 10 del mattino e hanno interessato soprattutto il già intasato svincolo della tangenziale. Le code di auto hanno raggiunto la lunghezza di almeno due chilometri, in via Artiaco, via Fascione e all’altezza della Montagna Spaccata.

Salvio Di Lorenzo

Top