ENNESIMO RAID VANDALICO AL COMUNE DI QUARTO

Ancora un raid vandalico la notte scorsa nella sede del Comune di Quarto in via Enrico De Nicola. I ladri dapprima hanno rotto con un sasso la finestra che dà accesso alla scala interna della Casa comunale, successivamente si sono arrampicati sul tubo della fornitura idrica e, attraverso la finestra rotta, sono penetrati all’interno della struttura comunale, dove hanno divelto la macchinetta self-service per rubarne  l’intero incasso, di circa 50 euro in monete di vario taglio. L’arrivo dopo pochi minuti di una pattuglia dei carabinieri della Tenenza di Quarto ha messo in fuga i “soliti ignoti”. Questa mattina l’androne del palazzo comunale di via Enrico De Nicola era allagato dall’acqua e dal caffè contenuto nella macchinetta self-service, mentre i militari della Tenenza di Quarto, diretti dal maresciallo Antonio Flore, hanno compiuto un sopralluogo. Il raid della scorsa notte è l’ennesimo che viene compiuto a Quarto da sconosciuti, che negli ultimi mesi hanno preso di mira molte strutture pubbliche, come il Comune, ma anche le scuole materno-elementari e medie inferiori e la villa comunale «Giovanni Paolo II», rendendo necessario numerosi interventi di restyling. L’intrusione avvenuta la scorsa notte con il furto dell’incasso delle macchine delle bevande self-service ricorda molto da vicino un episodio analogo avvenuto a marzo scorso, quando sempre dalla finestra che affaccia su via Enrico De Nicola alcuni ladri entrarono in azione danneggiando l’impianto self-service e svuotando gli estintori sull’intero piano terra.

Top