CONCORSI PUBBLICI, DOMANI SECONDO GIORNO DI PRESELEZIONI

E sul tema dei concorsi pubblici, che aveva scatenato un vespaio di polemiche da parte di alcuni consiglieri comunali che avevano criticato la scelta del segretario cittadino del Pd, Filippo Celano, di partecipare alle selezioni pubbliche, replica il diretto interessato.

Si concluderanno domani le prove preselettive per il concorso pubblico al Comune di Quarto. Appuntamento alle 9 di domattina per i concorrenti al concorso pubblico con il codice IDA, mentre alle 14 per i concorrenti con il codice CTA. Tutte le prove preselettive si svolgeranno presso il Complesso Sportivo PalaTrincone di via Miccoli n.6 a Monteruscello. E sul tema dei concorsi pubblici, che aveva scatenato un vespaio di polemiche da parte di alcuni consiglieri comunali che avevano criticato la scelta del segretario cittadino del Pd, Filippo Celano, di partecipare alle selezioni pubbliche, replica il diretto interessato. «Pur non essendoci alcun impedimento né giuridico, né burocratico, né essendoci incompatibilità di sorta, ho deciso di non prendere parte alle selezioni per il concorso pubblico bandito dal Comune – dice il segretario cittadino del Pd, Celano – Ho deciso ciò per evitare ogni forma di speculazione e polemica sulla mia partecipazione. Avrei ovviamente concorso al pari di tutti gli altri candidati, ma per rispetto verso il partito di cui sono segretario e per tacitare le polemiche strumentali e pretestuose messe in piedi ad arte in queste ultime settimane, ho deciso di farmi da parte. Spero, adesso, che questa mia personale decisione possa servire a rasserenare il clima politico. Credo che per sia più importante pensare ai problemi che attanagliano la cittadina di Quarto piuttosto che alla mia partecipazione ad un concorso pubblico».
Veronica Di Vita

3 Comments

  1. rasputin said:

    Tanto per capire chi è questa “Team Consulting”….selezioni pezzotto per ARPAC, CTP e direttore parchi della Campania.

    FERRARA Ugo – FEVOLA Cristiana – CAMILLERI Carlo
    6) del delitto p. e p. dall’art.. 319 c.p. perché- in concorso tra loro, il Ferrara e la Fevola in qualità di amministratori della Team Consulting srl, società incaricata dall’ARPAC delle preselezioni dei candidati al concorso pubblico di cui al capo 4 – e quindi di pubblici ufficiali nell’esercizio delle loro funzioni – per compiere atti contrari ai doveri di ufficio (consistiti nel formare i falsi verbali per le operazioni di concorso descritte al capo 4, favorendo nelle prove i candidati segnalati dal Camilleri) ricevevano utilità, consistite nella designazione e nella successiva aggiudicazione in favore della società TEAM CONSUL TING SRL dell’incarico di gestire la preselezione delle domande nell’ambito del concorso per un posto di Direttore dei Parchi della Campania, bandito dalla Regione Campania. In Napoli, l’8.2.2007

    http://www.casertace.it/home.asp?ultime_news_id=823

  2. vivacesimpatia said:

    Mi sono sempre chiesto perchè i posti più importanti sono sempre occupati da figli di ministri, dirigenti e sindacalisti, sono più intelligenti di migliaia di ragazzi che si sono laureati brillantemente senza essere figli di ?
    Poi ho capito, era una domanda retorica che non presumeva alcuna risposta, per cui scorrendo la lista di coloro che sono stati ammessi ai vari concorsi indetti dal comune di Quarto, ormai senza più alcuna curiosità, ho letto cognomi (tristemente) famosi come quello della moglie di Celano segretario del nostro ineffabile sindaco; Carandente Sicco (consigliere per l’urbanistica sempre del nostro ineffabile sindaco); Giaccio (cognato del consigliere per l’urbanistica sempre del nostro ineffabile sindaco); De Fenza, Del Prete, De Rosa, la moglie dell’assessore Paolo Sabatino.
    Tutte persone con un curriculum estremamente brillante, anche qui non mi sono posto nessuna domanda, non ci sarebbe stata alcuna risposta. Il nostro ineffabile sindaco per evitare di essere tirato per la giacca è, a quanto pare, a Sharm el Sheik, ciò impone un problema grave: per la difesa della fauna marina bisognerebbe avvisare lo squalo che ivi vi si aggira. C’è qualcuno più affamato di lui, per cui se avvista un uomo semi pelato che galleggia stia alla larga perchè potrebbe essere mangiato.

Comments are closed.

Top