BACOLI, NASCE IL METRO’ DEL MARE

E’ stato firmato il protocollo d’intesa tra il Comune di Bacoli, la guardia costiera e la Regione Campania per l’attracco del Metrò del Mare. Il mezzo di trasporto su acqua getterà l’ancora presso il porticciolo di Marina Grande. Dopo un sopralluogo con i rappresentanti dell’amministrazione comunale, il comandante Iaccarino, responsabile del Metrò, il maresciallo Enrico Alborino, Locamare Baia, ed Achille Giglio, rappresentante settore “Trasporti e Collegamenti Marittimi” della Regione Campania, i cittadini di Bacoli potranno usufruire dei collegamenti marittimi del Metrò, realizzato soprattutto grazie al finanziamento regionale di 3.2 milioni di euro.

Il Metrò del Mare è un servizio di collegamento marittimo che congiunge i maggiori porti delle costiere campane tramite l’ausilio di traghetti ed aliscafi. Il trasporto marittimo consta di sei linee e collega anche i porti del golfo di Salerno e del Cilento. In questo modo residenti e non potranno avvalersi del servizio da un porto bacolese.

Sarà possibile utilizzare il servizio a partire dalle 7.55 del mattino e fino pomeriggio tardo. Inoltre, dal prossimo primo agosto, in località “giù Bacoli”, sarà previsto il passaggio della società Gestur, grazie alla quale si creerà una rete tra Bacoli, Pozzuoli e Capri.

“Questo tipo di trasporto – afferma il primo cittadino di Bacoli Ermanno Schiano, è necessario per favorire la fruizione turistica del territorio e diminuire il flusso dei veicoli”.

Francesca Galasso

Top