39 QUARTESE FINISCE IN CARCERE CON L ACCUSA DI VIOLENZA SESSUALE

Un uomo di Quarto di 39 anni è finito in carcere venerdì scorso con la pesante accusa di violenza sessuale. Vittima, una ragazzina di Fuorigrotta di soli 13 anni. Il 39enne, con la scusa di riaccompagnare a casa in auto lei e le sue due amiche, anche loro 13enni, ha invece condotte le tre ragazze nella propria abitazione. A questo punto, l’uomo ha iniziato a palpeggiare la gamba di une delle tre, che finalmente intuiscono il pericolo e fuggono via. L’uomo, però, non si dà per vinto e le attende sotto al portone di casa di una di loro, dove si sono rinchiuse. L’intervento della madre, a cui la figlia ha subito raccontato tutto, e l’arrivo dei carabinieri, prontamente allertati, non danno scampo al tentativo di fuga dell’uomo, immediatamente arrestato.
Un venerdì sera che poteva trasformarsi in un incubo per le tre 13enni, ma che grazie al sangue freddo dimostrato dalle ragazzine, si è invece concluso con l’arresto dell’autore delle avances.

Consulente informatico, è titolare dell'azienda ABC Informatica, che si occupa di assistenza tecnica, progettazione e sviluppo siti web, video sorveglianza IP e molto altro ancora. Per saperne di più: http://www.abcinformaticaweb.it

Top